0

Your Cart is Empty

maggio 16, 2024 3 minuti letti

Decathlon chiede un'azione sulla Dichiarazione Europea sul Ciclismo

Con l'avvicinarsi delle elezioni del Parlamento Europeo, il produttore e rivenditore di articoli sportivi Decathlon invita i politici a sostenere un futuro circolare, competitivo e attivo per l'UE. Al centro di questa visione c'è la Dichiarazione Europea sul Ciclismo, rafforzata da una serie di raccomandazioni politiche e priorità chiave di Decathlon.

Anna Turrell, Chief Sustainability Officer di Decathlon, ha sottolineato in una recente dichiarazione i molteplici benefici del ciclismo, non solo come forma di attività fisica, ma anche come modalità di trasporto completa. "Il ciclismo esemplifica la necessità di sfruttare meglio le sinergie tra lo sport e altre aree politiche," ha affermato. "Tuttavia, l'azione deve ora seguire l'ambizione. Accogliamo con favore concrete iniziative nazionali ed europee che si basano sui successi raggiunti per il ciclismo in Europa."

Promuovere la produzione circolare di biciclette

Decathlon sostiene un maggiore supporto dell'UE per sviluppare un settore della produzione di biciclette sostenibile, digitalizzato e circolare. Ad esempio, l'uso di alluminio riciclato può ridurre significativamente l'impronta ambientale del ciclismo. Riportare in patria l'industria dei componenti per biciclette è un'altra priorità, poiché attualmente circa due terzi dei componenti sono importati da fuori dell'UE. Riportando in patria, le catene del valore sono accorciate, riducendo le emissioni di carbonio, abbassando i costi non di valore aggiunto e aumentando le opportunità di lavoro all'interno dell'UE. Digitalizzare il processo di produzione delle biciclette promette anche significativi guadagni in efficienza e competitività.

Avanzare il design ecologico per prodotti sostenibili

Un notevole processo legislativo verso la decarbonizzazione delle catene del valore è il Regolamento sul design ecologico per prodotti sostenibili. Questo include requisiti di eco-design che mirano ai materiali, alla riparabilità e allo smontaggio delle biciclette, con effetti positivi. Il Passaporto Digitale del Prodotto, ad esempio, fornirebbe trasparenza ai consumatori sulla riparabilità e l'impronta ambientale dei componenti delle biciclette.

Coinvolgere la società attraverso l'attività fisica

Decathlon evidenzia i vasti benefici sociali del ciclismo, dalle basse emissioni di carbonio al potenziale di democratizzare la mobilità grazie ai bassi costi e alla grande disponibilità. Il ciclismo incoraggia l'attività fisica, contrastando gli impatti negativi dell'aumento dell'inattività fisica in Europa.

Incoraggiare il passaggio ai trasporti a breve distanza

Uno studio della città di Helsinki dimostra i guadagni socio-economici degli investimenti nelle infrastrutture ciclistiche. Lo studio ha rilevato che ogni €1 investito nelle infrastrutture ciclistiche genera €3,60 in benefici socio-economici. Le distanze tipiche del ciclismo verso destinazioni come scuole, supermercati e stazioni ferroviarie variano da 5 a 20 minuti. Le e-bike estendono ulteriormente il raggio del ciclismo, permettendo distanze più lunghe, affrontando aree collinari, caldo e trasporto di carichi pesanti.

Migliorare le infrastrutture e combattere il furto di biciclette

Per raggiungere gli obiettivi politici stabiliti nella Dichiarazione sul Ciclismo, Decathlon sottolinea lo sviluppo di infrastrutture ciclistiche sicure in tutta l'UE. Questo è cruciale per aumentare l'impegno nel ciclismo e può essere raggiunto attraverso iniziative concrete.

Inoltre, Decathlon affronta la questione critica del furto di biciclette, un deterrente significativo per il ciclismo. La Dichiarazione Europea sul Ciclismo riconosce la necessità di affrontare il furto di biciclette, e una soluzione promettente è un sistema armonizzato di marcatura delle biciclette. Seguendo la legislazione obbligatoria francese, Decathlon e altri produttori di biciclette hanno implementato un tale sistema. "Implementando tecnologie di tracciamento, il furto di biciclette può essere più facilmente contrastato, e vendere biciclette rubate diventa significativamente più difficile. Come risultato della legislazione francese (APIC), il tasso di recupero delle biciclette rubate è passato dal 2% al 10,56%," scrive Decathlon.

A Legend eBikes, siamo orgogliosi di essere partner di Decathlon in diversi paesi europei. Supportiamo pienamente queste iniziative e condividiamo l'impegno di Decathlon per un futuro sostenibile e attivo attraverso la promozione e il supporto del ciclismo in tutto il continente.

Lascia un commento

I commenti saranno approvati prima di presentarsi.


Anche in Blog

How many kilometers can I travel with an electric bike?
Quanti chilometri posso percorrere con una bici elettrica?

dicembre 06, 2022 3 minuti letti

Quanti chilometri posso percorrere con la mia bicicletta elettrica? Bella domanda e noi abbiamo la risposta! Seguite il link.
Leggi di più
Legend Monza test, by Enzo Rossi
Test Legend Monza, di Enzo Rossi

dicembre 06, 2022 26 minuti letti

Non sei sicuro della Legend Monza? Leggete questa prova dettagliata e otterrete tutte le informazioni di cui avete bisogno.
Leggi di più
10 reasons to ride an electric bicycle
10 motivi per utilizzare una bicicletta elettrica

dicembre 06, 2022 2 minuti letti

State pensando di acquistare una bicicletta elettrica? Ecco 10 motivi che vi convinceranno. Seguite il link.
Leggi di più